Mostre

In viaggio con Merianin

Alla Biblioteca dell’Archiginnasio un libro d’artista dedicato a Maria Sibylla Merian, naturalista e illustratrice vissuta nel XVII secolo, dialoga con i libri antichi della Biblioteca. Dal 3 marzo al 29 aprile 2023

Artiste a Bologna nel Novecento

A Casa Saraceni le opere di venti pittrici attive in città nel corso del Novecento. Sotto lo sguardo di un'illustre artista del Seicento: Elisabetta Sirani. Fino all'11 giugno 2023

Fioravanti 100! Fuochi d’Amore

Al MIC di Faenza un omaggio al centenario della nascita di Ilario Fioravanti con la mostra di 46 opere ceramiche dedicate alle figure femminili. Dal 10 febbraio con proroga al 16 aprile 2023

Aldo Mondino. Impertinenze a Palazzo

Fino al 10 aprile, a Bologna, quindici opere del maestro dialogano con lo storico palazzo Boncompagni, dove nacque e visse Ugo Boncompagni, futuro Papa Gregorio XIII, fino all'elezione al soglio pontificio nel 1572

Postcards from Iran

L’Accademia di Belle Arti di Bologna propone un'installazione, a cura del collettivo di studentesse e artiste iraniane Bumblebees, in solidarietà con le proteste contro la repressione messa in atto dall’attuale regime iraniano. Fino al 28 febbraio 2003

Una felice corsa. Pinuccia Bernardoni

A Bologna, fino al 26 febbraio, omaggio a un'artista che usa la carta, la lastra di ferro e altri materiali per dare vita a sculture leggere e raffinate

Spina100. Dal mito alla scoperta

A Comacchio, dal 1 giugno al 16 ottobre 2022 la prima delle tre grandi mostre per celebrare il centenario del ritrovamento della città etrusca di Spina

Villa Franceschi. Riccione in mostra

Per il centenario dell'autonomia del Comune di Riccione (1922-2022), Villa Franceschi si reinventa con un nuovo allestimento delle opere d'arte e una sezione dedicata alla storia della città

Achab e la balena bianca

Al Museo della Marineria di Cesenatico, una mostra dell’illustratore spagnolo Manuel Marsol rievoca il mito del capitano Achab e della balena bianca Moby Dick. Fino all'11 settembre 2022

Girolamo da Carpi, ritorno a Ferrara

In occasione dell’acquisizione della "Sacra Famiglia" di Girolamo da Carpi, la Pinacoteca Nazionale di Ferrara ospita una mostra di cinque dipinti che riassumono l’attività dell’artista ferrarese nel corso degli anni Trenta del Cinquecento

Theatrum Mundi

Fino al 3 settembre la Biblioteca comunale “Loria” di Carpi mette in mostra i preziosi libri antichi dell’Archivio “Pio di Savoia”

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-01-20T12:30:59+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina