Mostre

The Floating Collection

Al MAMbo-Museo d’Arte Moderna di Bologna lo sguardo di sei artiste e artisti reinterpreta gli oggetti delle collezioni dei musei bolognesi, dando vita a una nuova “collezione fluttuante” . Fino all'8 gennaio 2023

emERgenze contempoRaNee: 47 opere per il Museo della Città di Rimini

Dal 5 novembre 2022 l’Ala Nuova del Museo della Città ospita le opere d'arte contemporanea di 36 artisti, acquistate dalla Regione Emilia-Romagna a seguito di un bando a sostegno del settore delle arti visive colpito in epoca pandemica. Si aggiungono inoltre 2 opere, dono del collezionista bolognese Francesco Amante

Preraffaelliti, il Rinascimento moderno

Ai Musei San Domenico di Forlì una mostra con oltre 300 opere racconta del forte impatto dell'arte italiana, dal Medioevo al Rinascimento, sulla cultura visiva britannica tra il 1840 e il 1920. Fino al 30 giugno 2024

Corrispondenze

La giovane fotografia contemporanea è protagonista alla FMAV Fondazione Modena Arti Visive con un progetto vincitore del bando Strategia Fotografia del Ministero della Cultura. Dall'8 marzo al 5 maggio 2024

Zitt! Zitt! Arriva Lupo Alberto!

La FMAV Fondazione Modena Arti Visive festeggia con Silver i 50 anni di Lupo Alberto. In mostra oltre 200 opere, tra tavole originali e strisce. Dall'8 marzo al 25 agosto 2024

A Bologna "Guercino e i suoi allievi"

Le Collezioni Comunali d’Arte omaggiano il grande maestro della pittura barocca, in vista dell'attesa riapertura della Pinacoteca “Il Guercino” di Cento, prevista per il 25 novembre 2023

Enrico Pasquali: uno sguardo sulla sua terra

A Palazzo Malvezzi Hercolani di Castel Guelfo di Bologna una mostra ripercorre, a cento anni dalla nascita, le tappe del fotografo bolognese che più di tutti ha saputo raccontare la sua provincia, raggiungendo una fama internazionale. Dal 14 ottobre al 25 novembre 2023

Sotto lo stesso cielo

A Ferrara il MEIS - Museo nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah racconta una delle principali ricorrenze del calendario ebraico, legata al simbolo della capanna nel deserto: spazio di sopravvivenza e forma di convivenza con la natura. Dal 14 ottobre 2022 al 5 febbraio 2023

Il linguaggio delle immagini

A Castello Campori di Soliera la fotografia italiana tra gli anni ‘80 e ‘90 in 60 scatti d'autore. Fino al 7 gennaio 2024

A Carpi "Emilio Isgrò - Sillogismo del cavallo"

Palazzo dei Pio ospita 47 opere dell'artista che testimoniano nel tempo il suo rapporto con i temi filosofici. Tra queste il nuovo "Sillogismo del cavallo" realizzato per l'occasione. Dal 15 settembre al 10 dicembre 2023

Mimmo Paladino nel Palazzo del Papa

A Bologna Palazzo Boncompagni ospita le opere di un artista di fama internazionale molto legato alla città, dalla fraterna amicizia con Lucio Dalla alla Laurea ad Honorem attribuitagli nel 2020. Fino al 7 aprile 2024

A Parma “Edgar Degas e i suoi amici”

Al Palazzo Dalla Rosa Prati, dal 16 settembre 2023 al 7 gennaio 2024, una mostra dedicata al più "realista" degli Impressionisti e al contesto artistico del suo tempo

I pittori di Pompei

A Bologna una grande mostra dedicata alla figura del pictor (pittore) in età romana, con particolare riferimento alle opere di Pompei, Ercolano e dell’area vesuviana. Dal 23 settembre 2022 al 1 maggio 2023

Impronte. Noi e le piante

Al Palazzo del Governatore di Parma una mostra racconta l'evoluzione del rapporto tra botanica e immagini, dagli erbari quattrocenteschi alla visual art. Fino al 1 aprile 2024

GOYA - GROSZ. Il sonno della ragione

A Palazzo Pigorini di Parma i "Caprichos" di Francisco Goya dialogano con i disegni e i dipinti di George Grosz. Dal 23 settembre 2022 al al 13 gennaio 2023

Vivian Maier - Anthology

A Bologna, dal 7 settembre 2023 al 28 gennaio 2024, Palazzo Pallavicini ospita circa 150 fotografie originali e Super 8mm di una delle fotografe più interessanti del Novecento, riscoperta solo nel 2007, due anni prima della morte

Boccioni. Prima del Futurismo

La Fondazione Magnani-Rocca di Mamiano di Traversetolo (PR), dal 9 settembre al 10 dicembre 2023, dedica a Umberto Boccioni una grande mostra con quasi duecento opere, tra cui alcuni capolavori assoluti dell’artista

Un certain Robert Doisneau

A Riccione la mostra dedicata al grande fotografo francese, uno dei principali rappresentanti della fotografia umanista, che fino al 12 novembre è allestita nei rinnovati spazi di Villa Mussolini

Civilization: Vivere, Sopravvivere, Buon Vivere

A Forlì l'unica tappa italiana di una mostra fotografica internazionale con una sezione inedita su pandemia e guerra in Ucraina che completa l’analisi sul mondo di oggi. Dal 17 settembre 2022 all'8 gennaio 2023

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-01-20T12:30:59+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina