Arte & Mostre

Sotto lo stesso cielo Sotto-lo-stesso-cielo_600x400

A Ferrara il MEIS - Museo nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah racconta una delle principali ricorrenze del calendario ebraico, legata al simbolo della capanna nel deserto: spazio di sopravvivenza e forma di convivenza con la natura. Dal 14 ottobre 2022 al 5 febbraio 2023

Libia 1911-1912. Colonialismo e collezionismo Libia 1911-1912. Colonialismo e collezionismo

La raccolta libica della Croce Rossa di Bologna viene esposta, per la prima volta, nel Museo civico del Risorgimento, insieme ai materiali della collezione di Carlo Mazzetti. Dal 15 ottobre al 10 dicembre 2022

I pittori di Pompei WEBFilosofo con Macedonia e Persia Boscoreale, Villa di Fannio Sinistore, oecus (H), parete ovest affresco, cm 240 x 345, 1 secolo a.C. - II stile.jpg

A Bologna una grande mostra dedicata alla figura del pictor (pittore) in età romana, con particolare riferimento alle opere di Pompei, Ercolano e dell’area vesuviana. Dal 23 settembre 2022 al 19 marzo 2023

GOYA - GROSZ. Il sonno della ragione WEB07_Francisco Goya y Lucientes_Tavole da _ Plates from Los Desastres de la guerra_33-Que hay que hacer mas_1810-1814_Crediti fotografici _ Photocredits Elizabeth Krief.jpg

A Palazzo Pigorini di Parma i "Caprichos" di Francisco Goya dialogano con i disegni e i dipinti di George Grosz. Dal 23 settembre 2022 al al 13 gennaio 2023

Civilization: Vivere, Sopravvivere, Buon Vivere Briggs_118.jpg

A Forlì l'unica tappa italiana di una mostra fotografica internazionale con una sezione inedita su pandemia e guerra in Ucraina che completa l’analisi sul mondo di oggi. Dal 17 settembre 2022 all'8 gennaio 2023

Francesco Simeti - come un limone lunare 3web.jpg

L'artista attraverso un campionario infinito di rappresentazioni della Natura offre una riflessione sulla Natura stessa. A Piacenza dal 23 settembre 2022 al 29 gennaio 2023

Giulio II e Raffaello. Una nuova stagione del Rinascimento a Bologna Raffaello Sanzio Ritratto di papa Giulio II, 1511-1512, PARTWEB.jpg

Bologna città del Rinascimento, con l’arrivo in città di artisti come Raffaello, Michelangelo o Bramante, in coincidenza con la presa del potere di Papa Giulio II della Rovere. Un grande progetto espositivo e un itinerario per ricordarlo. Dall'8 ottobre 2022 al 5 febbraio 2023 alla Pinacoteca Nazionale

Luigi Ghirri e Modena. Un viaggio a ritroso 1web.jpg

A Palazzo Santa Margherita, in occasione del trentennale della scomparsa, una mostra racconta il legame del maestro emiliano con la città attraverso le sue fotografie. Dal 16 settembre al 20 novembre 2022

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/07/12 09:23:24 GMT+2 ultima modifica 2022-10-03T14:48:05+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina