RE-ORG 2023

Dal 12 gennaio 2023 è aperta la call per la candidatura dei Musei al corso per il riordino dei depositi museali con metodo ICCROM. Fino al 31 gennaio

RE-ORG_600x400.jpgDal 12 gennaio 2023 sono aperte le candidature per partecipare alla seconda edizione di RE-ORG, il corso per la gestione dei depositi museali promosso e organizzato da Regione Emilia-Romagna - Settore Patrimonio culturale, con il patrocinio di ICCROM - Centro internazionale di studi per la conservazione e il restauro dei beni culturali, sotto la guida di esperti di formazione ICCROM.

Tra i molti temi che animano il dibattito intorno ai musei su iniziativa di ICOM un posto di particolare rilievo spetta, come è noto, alla gestione scientifica dei depositi museali, da alcuni anni entrati nel cono visivo delle best-practice. La transizione da un modello di deposito concepito come luogo di custodia separato a luogo integrato, accessibile e consultabile, in dialogo con le collezioni permanenti, chiama in causa anche un modello gestionale di impianto scientifico.

Il museo del terzo Millennio è chiamato a nuove sfide alla luce di una visione integrata non solo delle collezioni, ma dei processi che investono la vita stessa del museo e delle aspettative che la comunità ripone sulle proprie collezioni. RE-ORG nasce per dare risposta a un’esigenza di qualità, e il Settore Patrimonio culturale della Regione Emilia-Romagna ne propone la metodica come strumento ulteriore per il raggiungimento dei LUQ-Livelli Uniformi di Qualità.

La seconda edizione di RE-ORG si svolge secondo il format messo a punto da ICCROM con la Regione Emilia-Romagna per la prima volta in Italia. Il corso, riservato a dieci realtà museali a diversa titolarità che partecipano con due professionisti, parte nella primavera del 2023 e si chiude con la quarta e ultima fase nell’autunno dello stesso anno.
Le fasi scandiscono il processo di apprendimento che prevede una prima unità propriamente formativa, una seconda investigativa organizzata in squadre, una terza progettuale per la redazione di un Piano di riordino di uno o più ambienti dei depositi del proprio Museo, e una conclusiva, sul campo, con il riordino di uno spazio di deposito presso un Museo con il contributo di tutte le squadre.

La partecipazione richiede un impegno importante, di tempo e risorse, ma rappresenta anche una scelta di investimento sui processi di accountability, oggi più che mai necessari per attirare investimenti domani. È per questo che RE-ORG non si rivolge solo ai professionisti museali ma interpella le scelte e le ambizioni di un’Amministrazione e di un’intera comunità. 

E' possibile presentare la candidatura del proprio museo compilando il questionario disponibile online entro il 31 gennaio 2023. Tutti i dettagli in allegato.

Allegati:
Call di partecipazione (pdf163.92 KB)
Domanda di partecipazione (pdf507.89 KB)
Domanda di partecipazione modificabile (pdf505.22 KB)

Per informazioni: Alberta Fabbri (coordinamento di progetto) / 051 527 6662 / alberta.fabbri@regione.emilia-romagna.it. 

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-01-12T10:07:46+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina