Catalogazione della grafica e della fotografia in Imago - Catalogo collettivo digitale

La Regione promuove e coordina la catalogazione e la digitalizzazione del materiale grafico e fotografico appartenente a biblioteche, musei, archivi, fondazioni e altre istituzioni culturali e partecipa alla definizione degli standard di catalogazione

Imago - FotografiaImago è il catalogo collettivo digitale online di opere grafiche, fotografiche e cartografiche (stampe, disegni, manifesti, figurine, fotografie, cartoline, libri illustrati, album, collezioni, raccolte, fondi, legati) appartenenti a 31 istituzioni culturali sul territorio dellEmilia-Romagna. Sorto dalla condivisione in rete dei dati di un censimento avviato dalla Soprintendenza per i beni librari nel 1985, costantemente arricchito nel tempo e attivo su web dal 2000, il catalogo propone un patrimonio di oltre 1 milione di informazioni bibliografiche, relative a oltre 400mila opere.

Dal 2015 una campagna di digitalizzazione ad alta definizione ha permesso di arricchire il catalogo con una copertura del 90% delle descrizioni, aprendo nuove strade per la conoscenza e la condivisione del ricco patrimonio: in questa sorta di enciclopedia visiva virtuale della produzione grafica e fotografica di oltre cinque secoli si può navigare dagli albori della xilografia quattrocentesca alle serie fotografiche e alle sperimentazioni grafiche contemporanee, giungendo pure al recupero delle forme espositive con cui parte delle opere sono state studiate e divulgate.

Dal 2021 il nuovo portale di Imago utilizza anche le tecnologie e gli standard propri dei linked data per generare la connessione automatica fra i dati presenti nel catalogo e gli stessi dati pubblicati in rete da altre istituzioni, per renderli interoperabili. La ricerca è estesa agli oltre 5 milioni di documenti fotografici catalogati nei Poli SBN dell'Emilia-Romagna (Polo Bibliotecario Piacentino, Sistema Bibliotecario Parmense, BiblioMO - Polo Bibliotecario Modenese, SBN UBO Catalogo del Polo Bolognese, BiblioFe - Polo Bibliotecario Ferrarese, Scoprirete Rete di Romagna e San Marino) e ai documenti grafici dell’OPAC SBN, aggregando in un unico catalogo milioni di notizie bibliografiche e materiali digitali relativi al patrimonio grafico della regione.

Il portale è risorsa esterna direttamente interrogabile di Alphabetica, il nuovo ecosistema digitale dei servizi bibliografici nazionali realizzato dall’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane (ICCU), che consente di estendere la ricerca simultaneamente e in modo integrato a tutte le basi dati informative gestite dall’ICCU. 

Il sostegno regionale alla catalogazione del patrimonio grafico, e quindi alla sua valorizzazione, si concretizza anche in interventi direttamente finanziati e coordinati dalla Regione, a favore e in collaborazione con le istituzioni bibliotecarie sul territorio (Legge regionale 18/2000).

La Regione Emilia-Romagna, prima con l'Istituto per i beni culturali, ora con il Settore Patrimonio culturale, ha sviluppato e mantiene il software Sebina in collaborazione con DM Cultura.

A chi rivolgersi


Roberta Cristofori
Tel. 051 527 66 03 
roberta.cristofori@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/05 14:23:00 GMT+2 ultima modifica 2022-03-31T11:29:13+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina