Cosa offre

Descrizione delle principali categorie di beni e di luoghi culturali presenti nel Catalogo del Patrimonio Culturale dell'Emilia-Romagna

> 2300 siti culturali: dai luoghi più tradizionali (musei, teatri storici, luoghi d’arte contemporanea) a innumerevoli sedi sparse in cui si concentrano insiemi – anche non strutturati – di beni culturali:, luoghi del percento per l’arte, raccolte d’arte di proprietà di comuni e province, patrimoni degli enti di beneficenza e assistenza, chiese, cimiteri storici e cimiteri ebraici, case e studi di persone illustri e altro ancora.

> 1.400 beni architettonici fra architetture contemporanee, archeologia industriale, edifici termali, castelli.

> 4.000 beni ambientali tra parchi e giardini, alberi monumentali e flora spontanea dell’Emilia-Romagna.

> 105.000 beni storico-artistici fra opere pittoriche, sculture, installazioni, mobilia e suppellettili, strumenti musicali, burattini, marionette e maschere, armi e armature, cimeli storici, monete e medaglie, ceramiche e targhe devozionali, arredi liturgici, tessuti.

> 20.000 fra stampe, incisioni e opere grafiche; oltre 2.000 5.000 fotografie e più di 4.000 reperti numismatici.

> 25.000 beni demoetnoantropologici: attrezzi agricoli, utensili delle attività artigianali e manifatturiere, oggetti e suppellettili della quotidianità rurale, testimonianze delle tradizioni economico-produttive locali.

> 8.500 reperti archeologici fra iscrizioni, materiali lapidei, bronzetti, manufatti metallici, ceramiche, mosaici, ornamenti, monete.


> Un ricco patrimonio scientifico e tecnologico fra cui orologi, bilance, strumentazione tecnica e scientifica.

> 13.000 beni naturalistici: botanica, paleontologia, zoologia, mineralogia.


> Un corollario composto di 18.000 dati biografici di artisti e produttori di beni culturali e 13.000 riferimenti bibliografici relativi ai beni presenti in catalogo.


> 390.000 immagini che costituiscono la documentazione fotografica di corredo.


> Oltre 400 interventi di restauro e azioni conservative condotti sul patrimonio regionale.

Link utili

Catalogo digitale del Patrimonio Culturale

A chi rivolgersi

Francesca Ricci
Tel. +39 051 527 66 52 - mob. 339 683 7162
Francesca.Ricci@regione.emilia-romagna.it

Isabella Giacometti
Tel. +39 051 527 66 36
Isabella.Giacometti@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/05 13:18:00 GMT+1 ultima modifica 2022-09-09T09:03:29+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina