Newsletter patrimonio culturale n.5/2021 del 22 aprile

Newsletter Patrimonio culturale n.5/2021 del 22 aprile

culturalheritage-web.JPG

Convegno internazionale Cultural Heritage for the Next Generation – Beni culturali per la generazione futura

Il 6 e il 7 maggio 2021 il convegno online in diretta streaming, promosso dall'Istituto Alcide Cervi e dall’Università di Parma


international-2681179_1920.jpg

Euro-progettazione in ambito culturale – Videolezioni e materiali

Corso online in progettazione europea per la cultura, in particolare per i servizi bibliotecari e archivistici


reorg.jpg

RE-ORG, si parte!

Al via la prima edizione italiana del corso di riordino delle riserve museali: dieci Musei della Regione si sperimentano in un percorso formativo, unico in Italia, organizzato grazie alla collaborazione con ICCROM


stake1.jpg

Quali stakeholder per i musei? Il valore della co-progettazione

Lunedì 26 aprile in diretta sulla nostra pagina Facebook a partire dalle ore 11


_HartogBalzani_flyer_ITA-1.jpg

Dopo il presentismo: tempo e condizione umana?

Il 6 maggio, dalle 14.30 alle 16.30, dialogo online fra François Hartog e Roberto Balzani


24e1ad1d-10ac-4a44-be54-9d5ad056b3ce.jpeg

Open call per promuovere il dialogo interculturale attraverso l'arte

È aperta fino al 7 maggio la open call per partecipare al percorso di approfondimento sul dialogo interculturale.


“Il collezionista di storie”: su RadioEmiliaRomagna la straordinaria biografia di Ettore Guatelli a cento anni dalla nascita

Nel centenario della nascita di Ettore Guatelli (18 aprile 1921- 21 settembre 2000) RadioEmiliaRomagna, la radio della Regione Emilia-Romagna, celebra la vita di questo uomo straordinario con i cinque podcast della serie biografica a lui dedicata, ”Il collezionista di storie”.


La coda della gatta: scritti di Ettore Guatelli: il suo museo, i suoi racconti (1948/1999)

"Inizialmente ho raccolto per riutilizzare. Ai contadini fa caso tutto. Dai rigattieri vedevo cose che potevano servire; prendevo ad ogni volta e senza misura: pinze, martelli, congegni. Speravo sempre che l'ultima fosse la migliore. Ma prendevo sempre anche quello che 'mi piaceva'. Cose umili, ma anche ingegnosissime, poetiche nella loro umiltà, da amare." In un volume del 1999, disponibile online, i racconti del maestro di Ozzano Taro.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/03/25 16:54:00 GMT+2 ultima modifica 2021-04-22T18:30:23+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina