Video: incontrare il patrimonio

Giovani per il Territorio 2020: i ragazzi valorizzano il patrimonio culturale dell’Emilia-Romagna

36 associazioni partecipanti, 9 selezionate a cui è stato concesso un contributo di 10 mila euro a sostegno del progetto da realizzare in parternariato con l’ente detentore del bene: sono i numeri del bando 2020 “GpT-Giovani per il Territorio: la cultura che cura” a cura del Servizio Patrimonio culturale della Regione Emilia-Romagna. Questo video presenta alcune delle esperienza premiate.

Nel Verde - Costruire per abitare all'aperto

Video di presentazione del progetto dell'Associazione Khora Lab che prevede un percorso di cura del paesaggio verde da parte della comunità. Attraverso azioni di coinvolgimento, co-progettazione e autocostruzione vuole dare nuovi significati ad alcune aree verdi, incentivando la collaborazione e facendo emergere competenze ed abilità. Giovani per il territorio V edizione

museOpen

Video di presentazione del progetto dell'Associazione Fatti d’Arte Aps che propone un vero e proprio percorso di indagine dell'ambiente, inteso sia come spazio ecologico tangibile sia come spazio socio-culturale intangibile, partendo dalla riqualificazione di uno dei luoghi simbolo della storia dell'umanità: il museo. Nella fattispecie il Museo Civico di Scienze Naturali “Malmerendi” di Faenza: l’Istituto scientifico naturalistico più importante e ricco della provincia ravennate. Giovani per il territorio V edizione

cresCE solo SE sogNAta

Video di presentazione del progetto dell'Associazione Cesena Comics & Stories che vuole costituire uno strumento di conoscenza plurisensoriale per esplorare l’area di Cesena compresa tra Palazzo Guidi e Porta Santi. In uno scambio tra passato e contemporaneità, i palazzi storici della città dialogano con le immagini di fumettisti e illustratrici. Giovani per il territorio V edizione

Instromenti musicalissimi

Video di presentazione del progetto dell'Associazione Euphonia, che si propone di realizzare materiale multimediale per la valorizzazione della collezione di strumenti musicali del Museo Civico d’Arte di Modena, permettendo così la conoscenza piena di un bene culturale in cui l'aspetto sonoro è essenziale. Giovani per il territorio V edizione

Dagli spalti: uno sguardo sul futuro. Il Castello di Casalgrande luogo di innovazione

Video di presentazione del progetto dell'Associazione Giovani Boglioni che ha l'obiettivo di rendere fruibile in modo continuativo e sistematico anche per il futuro il Castello di Casalgrande attraverso una serie di proposte nate dall'ascolto delle esigenze dei giovani protagonisti. Giovani per il territorio V edizione

Castrum Concae le radici di una comunità

Video di presentazione del progetto dell'Associazione Celesterosa che, partendo dalle testimonianze del passato, si propone attraverso l'attività di un gruppo di giovani artisti e l'uso di linguaggi diversi, l'attivazione di un ponte virtuale tra le generazioni, con processi di inclusione e occasioni di scambio con la Comunità. Centrale la scelta del luogo in cui tutto questo sarà proposto: l’ex casa Giovannini a Cattolica. Giovani per il territorio V edizione

La ciclabile che cura

Video di presentazione del progetto dell'Associazione Bangherang Aps che propone la realizzazione di un itinerario educativo ciclabile, da Località Navile Bologna via Castelmaggiore, Bentivoglio e Argelato interessando anche due beni confiscati alla mafia, frutto di un lavoro di condivisione e confronto tra associazioni, cittadini, volontari che ha portato a selezionare luoghi e contenuti che più si prestano a diffondere la cultura della cura del territorio e della legalità. Giovani per il territorio V edizione

Ina casa: una casa per uno una casa per tutti

Video di presentazione del progetto dell'Associazione Aidoru, che intende coinvolgere le nuove generazioni in dinamiche di riattivazione urbana e socio-culturale, proponendo un percorso, di significativo parallelismo, tra i Quartieri INA Casa di Cesena edificati per favorire la ricostruzione fisica e sociale nel II dopo guerra. Giovani per il territorio V edizione

Di suoni/di segni

L’obiettivo del progetto è quello di raccontare alcuni hightlights delle collezioni dei Musei Civici di Reggio Emilia attraverso lo sguardo dei giovani, che li interpretano graficamente con il linguaggio dell’animazione e del digitale. Io amo i beni culturali VIII Edizione.

Quello che resta: custodie di pietra

Il progetto intende valorizzare con l’aiuto degli studenti il patrimonio custodito nel Museo di Mondaino mettendolo in relazione con le tracce antiche di quel territorio, con la natura e con i saperi artigianali del Borgo. Io amo i beni culturali XVIII edizione.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/05 14:38:00 GMT+2 ultima modifica 2021-02-22T16:54:54+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina