Il Censimento dei patrimoni fotografici in Emilia-Romagna

La mappatura della rete regionale di archivi e raccolte di beni fotografici del territorio

Con l’obiettivo della costruzione di una rete regionale per la divulgazione e la valorizzazione della cultura fotografica nel territorio, il Settore Patrimonio culturale della Regione promuove il Censimento dei patrimoni fotografici in Emilia-Romagna, un’indagine rivolta ad enti conservatori, pubblici e privati, di raccolte, collezioni e archivi fotografici residenti nel territorio emiliano-romagnolo.

Il Censimento viene promosso attraverso due momenti: la compilazione di un questionario e l’adesione al portale del Censimento delle raccolte fotografiche in Italia.

  • Il questionario “Conosciamo i patrimoni fotografici in Emilia-Romagna” è rivolto a tutti gli enti, pubblici e privati, di ogni settore che conservano a vario titolo beni fotografici (fondi, raccolte, collezioni o archivi) residenti in Emilia-Romagna; è organizzato in alcune sezioni per la rilevazione di dati su anagrafica, tipologia dei beni, attività di conservazione, catalogazione e digitalizzazione, personale e risorse, accesso e valorizzazione del patrimonio. Le informazioni raccolte saranno analizzate, rielaborate e pubblicate periodicamente in relazioni dettagliate al termine della ricognizione e costituiranno un’importante banca dati sulle necessità e i bisogni del territorio su cui impostare future azioni a favore della crescita degli enti e dell’ampliamento dell’accessibilità del patrimonio come interventi di gestione del patrimonio, indirizzati alla conservazione, fruizione, formazione e valorizzazione.

  • Per la mappatura dei beni fotografici ci si avvale del portale Censimento delle raccolte fotografiche in Italia, il progetto coordinato dall’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD) in partnership con Camera – Centro italiano per la fotografia. Ciascun ente può partecipare al Censimento accreditandosi alla piattaforma e descrivendo, direttamente via web, i fondi fotografici. Il “Censimento delle raccolte fotografiche in Italia” è un programma collettivo nazionale per la conoscenza e la promozione del patrimonio fotografico in Italia, e si configura come “una rete di reti”; esso consente di creare un punto di accesso unico per la condivisione, la consultazione e lo studio dei beni fotografici, accrescendo la visibilità dei singoli archivi, ma soprattutto costituirà l’elemento cardine su cui impostare le politiche per la tutela e la valorizzazione. L’adesione al portale è volontaria e non obbligatoria ai fini del coinvolgimento nelle attività di rete.


> Dati elaborati del Censimento dei patrimoni fotografici in Emilia-Romagna 2021 (pdf308.1 KB) (pdf)

Enti del Censimento dei patrimoni fotografici in Emilia-Romagna 2021

Censimento nazionale delle raccolte fotografiche in Italia (ICCD)

> Questionario "Conosciamo i patrimoni fotografici in Emilia-Romagna"

A chi rivolgersi


Silvia Ferrari
silvia.ferrari@regione.emilia-romagna.it
Te. 051 527 6667 – Mob. 339 683 73 23

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/12/22 11:46:00 GMT+2 ultima modifica 2022-03-31T12:29:29+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina