Catalogo regionale del patrimonio culturale - PatER

Le risorse informative relative al patrimonio culturale conservato nei musei e al patrimonio architettonico e naturalistico dell’Emilia-Romagna

Il Catalogo regionale del patrimonio culturale è un progetto nato nei primi anni 2000, sviluppato dall’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna e ora curato dal Settore Patrimonio culturale. Oggi il Catalogo regionale del patrimonio culturale è consultabile tramite PatER.

PatER-Catalogo regionale del patrimonio culturale restituisce una visione d’insieme della memoria storica e culturale dell'Emilia-Romagna: musei, teatri storici, luoghi dell’arte contemporanea e del design, castelli, case e studi di illustri, stabilimenti termali, cimiteri ebraici, beni architettonici e ambientali presenti sul territorio regionale possono essere esplorati insieme a opere d’arte, fotografie, reperti archeologici, beni demoetnoantropologici, patrimonio tecnico-scientifico, beni naturalistici e testimonianze materiali che compongono le raccolte museali emiliano-romagnole. A questo patrimonio informativo si aggiungono schede descrittive dedicate agli interventi conservativi e risorse bibliografiche e autoriali di approfondimento.

PatER - Catalogo regionale del Patrimonio culturale dell'Emilia-Romagna è un sistema informativo che unisce e integra fra loro le risorse digitali costituite dal Servizio Patrimonio culturale e dagli enti e istituti del territorio emiliano-romagnolo che partecipano al Catalogo regionale, rendendole visibili e consultabili non solo agli specialisti, ma a chiunque navighi il web.

Il catalogo viene ampliato costantemente per tipologia e quantità di beni schedati, al progressivo ampliarsi degli interventi di catalogazione e censimento attuati sulla piattaforma regionale per la catalogazione.

Tutti i contenuti proposti sono "shareable" verso i principali social network: Facebook, Twitter, Instagram, Google+, Pinterest.

Il portale applica strategie responsive per assicurare un'ottimale "user experience" tramite dispositivi mobili, smartphone e tablet.

Una parte dei dati presenti in PatER hanno implementato i sistemi informativi nazionali Museid’Italia e CulturaItalia. L’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna – ora Settore Patrimonio culturale – è stato uno dei cinque partner italiani che, con PatER, ha contribuito all’implementazione di Europeana, la biblioteca digitale europea ove sono riuniti i dati digitalizzati da diverse istituzioni dei 28 paesi membri dell’Unione Europea.

Tramite la pubblicazione in formato linked open data, il Catalogo PatER partecipa al Catalogo generale dei Beni culturali del Ministero della Cultura per favorire la più ampia diffusione delle risorse informative sul patrimonio culturale regionale e la loro integrazione con altre risorse sul web.

 

Link utili:
PatER-Catalogo regionale del patrimonio culturale

A chi rivolgersi

Francesca Ricci
Tel. +39 051 527 66 52 - mob. 339 683 7162
Francesca.Ricci@regione.emilia-romagna.it

Isabella Giacometti
Tel. +39 051 527 66 36
Isabella.Giacometti@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/04/07 13:26:10 GMT+2 ultima modifica 2022-04-07T13:26:11+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina