Giallo Festival

Tra fiction e realtà, tornano le sfumature del brivido a Bologna il 4 giugno 2022

Patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna e dal Comune di Bologna, ritorna una delle principali manifestazioni a livello nazionale per gli amanti della letteratura noir-investigativa, organizzata da Katia
Brentani, Massimo Casarini e Simone Metalli per le case editrici Damster ed Edizioni del Loggione con la direzione artistica di Giusy Giulianini.

A Giallo Festival sfileranno grandi giallisti italiani come Loriano Macchiavelli, eredi che racconteranno le proprie storie familiari, come Cecilia Scerbanenco per suo padre Giorgio e Fabrizio Catalano per suo nonno Leonardo Sciascia;  e troveranno spazio riflessioni sulle opere di un maestro d’oltreoceano come Raymond Chandler con Vittorio Vandelli. Il tema scelto è "conoscere la paura per vincerla" e il ricco programma prevede ospiti quali Domigo Villar,  Maurizio De Giovanni , Gabriella Genisi, Patrizia Debicke e Marcello Simoni.

Si rinnova il rapporto tra Giallo Festival e l’Università di Bologna con interventi storico-scientifici e la presentazione, a cura di Monica Dall’Asta e Federico Pagello, dell'app Detect, che permette agli utenti di viaggiare tra i luoghi dei romanzi gialli ambientati in città e visitare quelli dei delitti reali che hanno segnato la storia bolognese.

> Per prenotare, è possibile accedere al sito www.giallofestival.it e registrarsi per richiedere il biglietto gratuito da stampare o mostrare all’ingresso. Ogni visitatore potrà richiedere al massimo 2 biglietti.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/05/11 14:53:51 GMT+2 ultima modifica 2022-05-11T14:53:51+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina