Ampliamento dell'organizzazione museale, bibliotecaria e archivistica regionale per il triennio 2021-2023

Approvate le graduatorie e l'assegnazione dei contributi a seguito degli Avvisi per la richiesta di convenzione con la Regione Emilia-Romagna da parte di soggetti privati

L’ampliamento dell’organizzazione museale, bibliotecaria e archivistica regionale ha potuto usufruire anche quest’anno dei finanziamenti per l’adesione a convenzioni tra Regione e Istituzioni museali, bibliotecarie e archivistiche private per il triennio 2021-2023.

La Regione Emilia-Romagna, in virtù della della Legge regionale 18/2000, sostiene azioni finalizzate all’ampliamento dell’organizzazione bibliotecaria, archivistica e museale regionale nell'ambito del Programma regionale degli interventi in materia di biblioteche, archivi storici, musei e beni culturali (L.R.18/2000).

Nel mese di ottobre 2021 sono stati pubblicati gli Avvisi per le richieste di convenzione per musei  e biblioteche e archivi di soggetti privati. Le domande dovevano pervenire entro l'11 novembre 2021. Complessivamente sono risultate ammissibili 20 domande di convenzione con la Regione Emilia-Romagna finalizzata all’ampliamento dell’organizzazione museale regionale per il triennio 2021-2023, e 26 domande per la richiesta di convenzione con la Regione Emilia-Romagna finalizzata all'ampliamento dell’organizzazione bibliotecaria e archivistica regionale, sempre per il triennio 2021-2023. 
Con Delibera di Giunta n. 2222 del 20/12/2021 sono state approvate le graduatorie e sono stati assegnati i contributi che prevedono, in sintesi:

> Musei
Saranno attivate 19 convenzioni per un importo di 230.000 € per ciascuna delle tre annualità.

> Biblioteche e Archivi
Saranno attivate 26 convenzioni per un importo di 610.600 € per l’anno 2021 , 660.000 € per l’anno 2022, e 661.900 € per l’anno 2023.

Delibera di Giunta n. 2222 del 20/12/2021

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina