Gallerie fotografiche

Il teatro Herberia Il teatro Herberia

Costruito per volontà di alcuni appassionati alla lirica e agli spettacoli, il Teatro Herberia di Rubiera fu inaugurato per la prima volta il 14 gennaio 1926 con La Bohème di Puccini. Sarà poi inaugurato una seconda volta nel 1998 a seguito di ristrutturazione.

Splendori di una corte cadetta. Tirocinanti in archivio Splendori di una corte cadetta. Tirocinanti in archivio

L'Archivio Storico del Comune di Novellara conserva il Fondo Gonzaga con documenti dal sec. XV al sec. XVIII relativi alla Famiglia Gonzaga di Novellara-Bagnolo. Insieme all'Università di Parma, l'Archivio sta sviluppando un progetto di studio e valorizzazione attraverso l'attivazione di tirocini. Il lavoro degli studenti si concentra sulla trascrizione di inventari e registri di beni presenti nella Rocca con implementazione di un relativo database, oltre alla ricerca, in particolare sulla corrispondenza conservata nel medesimo Fondo, che spesso permette di sviluppare il lavoro in tesi di laurea.

Archivio Storico del Comune di Modena, Le attività didattiche a.s. 2021 - 2022 Archivio Storico del Comune di Modena, Le attività didattiche a.s. 2021 - 2022

Le immagini fanno riferimento alle attività didattiche proposte dall’Archivio Storico del Comune di Modena nell’anno scolastico 2021-2022. Nel dettaglio: “L’archivio sono IO. Percorso sull'identità personale e collettiva attraverso documenti d'archivio”, un ciclo di 4 laboratori storico-creativi per bambini e bambine dai 6 ai 12 anni; “Rompete le righe! Il genere come stereotipo”, mostra documentaria allestita nelle sale dell'Archivio Storico che ha offerto alle scuole, e in particolare ad alcune classi dell'IPSIA Corni di Modena, l'occasione per riflettere sui contenuti proposti dalla documentazione storica esposta; “La peste del 1630 alla luce del Covid-19”, itinerario didattico con visita all'Archivio Storico del Comune di Modena e all'Archivio di Stato di Modena e trekking urbano sulle tracce dei luoghi più significativi legati alla peste del 1630.

Museo memoriale della Libertà Museo memoriale della Libertà

Il Museo rappresenta una vera e propria macchina del tempo che trasporta il visitatore all’ultimo periodo della II Guerra mondiale. Cinque diorami realizzati a grandezza naturale, con suoni e luci fanno vivere al visitatore momenti salienti dell’inverno 1944-1945 e della primavera successiva accaduti a Bologna e sulla Linea Gotica.

FumettoDANTEca FumettoDANTEca

La FumettoDANTEca è una Biblioteca internazionale di “Fumetti dedicati all'opera e al Sommo Poeta Dante Alighieri”, che prende corpo nel 2021 all’interno della Fumettoteca regionale Alessandro Callegati “Calle” di Forlì. Il progetto nasce a seguito delle donazioni, ricerche e studi, oltre alle varie iniziative promosse in ambito fumettistico in occasione dei Dantedì e del centenario dantesco.

Salva una storia Salva una storia

Il progetto didattico svolto dall'Istituto d’Istruzione Superiore Martinetti di Caluso (To) “Salva una storia”, prende il nome dalla campagna di sensibilizzazione della Fondazione Fossoli volta al recupero e la conservazione delle memorie familiari legate alla guerra. Le attività sono state condotte dagli studenti presso l’Archivio storico del Comune di Caluso e a Carpi nei luoghi della deportazione, Campo di Fossoli e Museo Monumento al Deportato politico e razziale.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/05/02 22:07:00 GMT+2 ultima modifica 2022-04-29T19:18:34+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina