Per Dante Alighieri: testi, commenti, imitazioni e difese

A Cesena, dal 5 giugno al 15 novembre 2021, una mostra per indagare su alcuni aspetti della fortuna delle opere di Dante utilizzando il patrimonio conservato presso la Biblioteca Malatestiana

La mostra, alla Biblioteca Malatestiana di Cesena dal 5 giugno al 15 novembre 2021, ha come obiettivo descrivere alcuni aspetti della fortuna delle opere di Dante Alighieri utilizzando il patrimonio conservato presso la Biblioteca Malatestiana ed è realizzata nel contesto più ampio della mostra diffusa promossa dalla Regione Emilia-Romagna Dante e la Divina Commedia in Emilia Romagna. Testimonianze dantesche negli archivi e nelle biblioteche.

ManifestoL’esposizione si basa sulla convinzione che i libri di tutte le epoche testimonino la diffusione dei testi e di conseguenza delle idee e della poesia che gli uomini hanno concepito, e che la forma materiale (e la storia) dei singoli libri manoscritti e a stampa costituiscono gli strumenti con cui un testo realizza concretamente la propria capacità comunicativa.
Per questo non solo le edizioni a stampa delle opere dantesche possono aiutare a capire come circolò l’opera di Dante, ma anche la modalità con cui vennero combinati testo, annotazioni marginali, commenti, decorazioni e illustrazioni ci permette di comprendere come la sua opera e la sua poesia vennero recepiti. 

La mostra è suddivisa in 4 sezioni intitolate rispettivamente Testi, Commenti, Imitazioni e Difese.

Nella sezione Testi sono esposti volumi a stampa antichi (incunaboli e cinquecentine) che testimoniano la fortuna editoriale.

Nella sezione Commenti sono esposti i codici malatestiani che pur non tramandando testi danteschi, possono comunque aiutare a comprendere come la Commedia sia stata trascritta in combinazione con commenti e illustrazioni. I codici Malatestiani saranno quindi accostati a riproduzioni di manoscritti danteschi conservati in altre biblioteche.

Nelle sezioni Imitazioni e Difese sono esposti gli incunaboli con il testo di Benedetto da Cesena e le cinquecentine con la Difesa della Comedia di Jacopo Mazzoni, due cesenati che hanno rispettivamente imitato e difeso l’opera di Dante. 

La mostra è stata realizzata con il contributo del Comitato Nazionale per le celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.

Tutte le informazioni per  visitare la mostra: https://www.comune.cesena.fc.it/per-dante-alighieri

Azioni sul documento

ultima modifica 2021-07-28T17:43:33+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina