La Regione Emilia-Romagna per l'arte contemporanea: le opere premiate

Le opere andranno a incrementare la collezione d’arte di proprietà della Regione e saranno disponibili con esposizioni in spazi aperti al pubblico nelle sedi regionali o in altre istituzioni pubbliche

Vi proponiamo la Gallery e la schedatura sul Catalogo del patrimonio culturale delle opere selezionate dalla giuria del bando regionale lanciato lo scorso autunno dall'Assessorato alla cultura e paesaggio. La giuria - composta dalla vicedirettrice artistica di Arte Fiera, Gloria Bartoli; da Walter Guadagnini, direttore di Camera-Centro Italiano per la Fotografia di Torino e direttore artistico di Fotografia Europea, e da Marco Pierini, direttore della Galleria nazionale dell’Umbria e Direzione Regionale Musei Umbria - ha selezionato le opere di 36 artisti (o collettivi di artisti) su un totale di 211 candidature valutate.
L’età degli artisti candidati è risultata compresa tra i 28 e i 60 anni, con una netta prevalenza della fascia 30-45 anni. 103 candidature sono state presentate da artisti under 40, dei quali 87 da parte di donne e 124 da uomini. I collettivi candidati sono stati quattro.
Rappresentate tutte le province della emiliano-romagnole. La maggior parte dei candidati è risultata residente a Bologna che, insieme a Ravenna e al distretto ceramico romagnolo, è anche la città di formazione di molti degli artisti in corsa. Tra i candidati, anche alcuni provenienti o residenti in altre regioni italiane o all’estero, sebbene fortemente legati a esperienze artistiche del territorio.
Il premio-acquisto previsto dal bando sarà assegnato a 15 opere di fotografia, 6 di scultura, 5 di pittura, 2 di disegno, 4 di tecnica mista e 4 opere di videoarte, per un totale di 36 creazioni originali realizzate da altrettanti artisti.

Galleria delle opere premiate

Le opere selezionate sul Catalogo del Patrimonio PatE-R

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina