I cimiteri ebraici in PatER-Catalogo del Patrimonio culturale dell’Emilia-Romagna

Online un primo censimento dei cimiteri ebraici in Emilia-Romagna. Diretta Facebook venerdì 22 ottobre, alle 15.30

Nel territorio emiliano-romagnolo sono 20 i cimiteri ebraici censiti; a questi si aggiunge il cimitero ebraico medievale di Bologna, rinvenuto negli scavi archeologici condotti in via Orfeo tra il 2012 e il 2014. Da alcune settimane è disponibile su PatER-Catalogo del Patrimonio culturale dell’Emilia-Romagna un loro primo censimento, che include il patrimonio di lapidi e di cippi in essi conservati. 

Venerdì 22 ottobre a partire dalle ore 15.30 ne parleranno insieme in diretta FB, Mauro Felicori, Assessore alla Cultura e Paesaggio della Regione Emilia-Romagna, Cristina Ambrosini, Responsabile del Servizio Patrimonio culturale della Regione Emilia-Romagna, Andrea Morpurgo, Storico dell'architettura e Membro di Giunta della Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia, e Vincenza Maugeri, Direttrice del Museo Ebraico di Bologna.

PatER-Catalogo del Patrimonio culturale dell’Emilia-Romagna integra e pubblica in rete le risorse digitali prodotte nell’ambito delle attività di catalogazione, conservazione e valorizzazione svolte dagli enti del territorio regionale e dal Servizio Patrimonio culturale. Il censimento dei cimiteri ebraici e delle lapidi e cippi ivi conservati è consultabile a partire dal link https://bit.ly/3iDWzyi.

La pubblicazione è frutto di un progetto pluriennale curato dal Museo Ebraico di Bologna e promosso dall’Istituto per i beni artistici, culturali e naturali - oggi Servizio Patrimonio culturale - della Regione Emilia-Romagna.

Azioni sul documento

ultima modifica 2021-10-18T16:46:45+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina