martedì,  29 giugno 2021

Dalla Fisica Experience alle Macchine a Vapore: si amplia l’offerta museale di San Giovanni in Persiceto (Bo)

Materiali espositivi, esperienze interattive nel campo della fisica per la nuova sezione del Museo del Cielo e della Terra e una collezione unica di locomotive e mezzi agricoli antichi allestita al Museo Franco Risi di macchine a vapore

Si amplia l’offerta museale di San Giovanni in Persiceto con due nuove realtà da visitare: “Fisica Experience”, dedicata appunto al mondo della fisica, inaugurata il 26 giugno e “Macchina a Vapore. Museo Franco Risi”, che mette in mostra antiche locomotive e mezzi agricoli, aperta al pubblico dal 4 luglio.

"Fisica Experience" nasce dalla volontà di rinnovare e ampliare la sezione di Fisica del Museo del Cielo e della Terra. E' un progetto nato dalla collaborazione tra l’Amministrazione comunale, il Dipartimento di Fisica ed Astronomia dell’Università degli Studi di Bologna, il Sistema Museale d’Ateneo, la Regione Emilia-Romagna, Agen.Ter (ente gestore del Museo) e il Gruppo Astrofili Persicetani.
Il progetto ha una nuova sede museale nello scenario suggestivo del complesso conventuale di San Francesco e prevede un percorso espositivo adatto a visitatori di tutte le età, pensato per far comprendere in modo semplice ed efficace importanti concetti di fisica. L’esposizione, al primo piano del chiostro di San Francesco, offre un’ampia prospettiva sulla fisica e su alcune importanti applicazioni attraverso i temi del tempo e dello spazio.
Completano il percorso una importante selezione delle opere di Lucio Saffaro (Trieste 1929 - Bologna 1998), pittore, scrittore e matematico, che a questi temi dedicò una parte importante della propria attività di artista e pittore; una ricca raccolta di regoli della collezione Guidi, che esplorano la relazione tra spazio e calcolo, ed una sala immersiva interamente dedicata al tema dello spazio nella pittura. L’allestimento prevede diversi punti di sperimentazione, aree multimediali interattive e riproduzioni di strumenti, una sala conferenze e proiezione costantemente aggiornata con nuovi contenuti e la Sala Lamborghini dove i concetti della fisica e della ingegneria trovano la loro sintesi in automobili di grande originalità e bellezza.
La Sala Lamborghini è allestita in collaborazione con la vicina Automobili Lamborghini e offre ai visitatori un percorso di approfondimento dei concetti di fisica applicati a un’automobile super sportiva; dalle nozioni di base il viaggio prosegue nell’approfondimento dei due settori chiave in cui l’azienda è diventata negli anni una eccellenza mondiale: carbonio e aerodinamica.

Il museo è visitabile a partire da domenica 27 giugno e per tutto il mese di luglio si terranno visite guidate gratuite sabato e domenica ore 10-12 e 17-19, con prenotazione obbligatoria entro le ore 16.00 del venerdì precedente la visita. Info e prenotazioni: maa@agenter.it, tel. 051.6871757, dal lunedì al venerdì ore 9-18.

Il nuovo allestimento museale di “Macchina a Vapore – Museo Franco Risi” propone un viaggio alla riscoperta di un mondo dimenticato, valorizzando le straordinarie macchine della collezione e proponendo i contenuti in modo accattivante e moderno. L’impiego di tecnologie ed interattività, integrate in un allestimento suggestivo, permette di comunicare ed approfondire i contenuti del museo in modo facilmente comprensibile ed immediato, rivolgendosi ad un pubblico ampio senza tralasciare le specificità amate dagli appassionati del settore. Un contenitore affascinante, completamente rinnovato, che dando spazio ad architettura e immagini si sposa con gli oggetti esposti sottolineandone le caratteristiche ed esaltandone gli aspetti estetici e meccanici. Questa straordinaria e unica collezione è nata dalla grande passione e competenza di Franco Risi, che l’ha costruita pezzo dopo pezzo personalmente. Locomobili, macchine operatrici e mezzi agricoli sono stati raccolti a partire dal 1980, tutti restaurati fedelmente e perfettamente funzionanti. Il percorso espositivo è collegato al racconto della vita e della passione di Franco Risi, in una simbiosi inscindibile che ha generato quello che oggi possiamo ammirare. Il nuovo allestimento è stato realizzato, in particolare, grazie al contributo dell’intera famiglia di Franco Risi, con la collaborazione dell’architetto Mario Lamber per la progettazione strutturale, di Silvia Marvelli e Fabio Lambertini di Agen.Ter. per il percorso espositivo e culturale.

Il Museo, che si trova in via Biancolina 4, sarà aperto al pubblico da domenica 4 luglio, orari: sabato e domenica ore 10-12 e 16-18. Ingresso € 7,00. Info: www.museodelvapore.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/06/29 14:59:44 GMT+2 ultima modifica 2021-06-29T15:19:25+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina