Ricostruiamo la nostra storia attraverso le mappe di comunità

I 21 studenti della scuola secondaria di I grado di Berceto ricostruiscono la storia del paese creando nuove mappe di comunità a partire dai registri catastali di età napoleonica di recente restaurati

Il recente restauro e digitalizzazione di tre registri catastali di età napoleonica conservati presso l’archivio storico comunale di Berceto ha permesso il loro utilizzo in questo progetto: risalgono al periodo che va dal 1808 al 1825 e furono redatti su richiesta di Maria Luigia allo scopo di mappare in forma circostanziata l’intero territorio.

A partire dall’analisi dei dati in essi contenuti, gli studenti procederanno al confronto con la cartografia attuale, per poi passare ad una ricerca attiva sul campo mediante interviste con personaggi chiave della comunità, anziani che portano ancora memoria di luoghi ormai scomparsi dalle mappe attuali. L’obiettivo è documentare, recuperare e interpretare la memoria storica, le figure e i fatti, la cultura materiale ed immateriale, le relazioni tra ambiente naturale e ambiente antropizzato, le tradizioni, le attività, le pratiche di vita e di lavoro attraverso la creazione di una mappa narrativa della comunità di Berceto a partire dalla cartografia commissionata dalla duchessa Maria Luigia, integrandola con una mappa oggettiva e culturale del territorio attuale.

Affinché questa raccolta costituisca un patrimonio collettivo per la comunità, le nuove mappe verranno poi pubblicate sul sito www.acasadiaugusto.com, un luogo - tanto fisico quanto virtuale - nato con l’intento di creare e condividere la memoria collettiva del bercetese.

 

Progetto presentato da:

  • Istituto Comprensivo “Luigi Malerba” di Fornovo di Taro
  • Archivio storico comunale di Berceto

 

Altri partner coinvolti:

APS Appennino ritrovato

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/04/08 10:52:06 GMT+2 ultima modifica 2022-04-08T10:52:06+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina