Dalle stanze del castello… al mondo

Un progetto per la valorizzazione del castello di Calendasco, simbolo della comunità ed elemento di identificazione della collettività locale, in corso di restauro.

Da marzo 2021 è partito il cantiere di recupero del Castello di Calendasco e di rigenerazione urbana dell’intero comparto in cui si inserisce: scoprendo i lavori in corso con la guida di progettisti, restauratori e manovalanze, i ragazzi delle classi terze della Scuola secondaria di I grado dell’IC Gandi, apprenderanno la storia dell’immobile. Nel corso delle visite al cantiere gli studenti saranno accompagnati anche da un fotografo-videomaker professionista che, fornendo nozioni tecniche, li porterà a realizzare materiale multimediale di testimonianza delle opere di riqualificazione svolte. Tale materiale sarà utilizzato per predisporre un percorso digitale, tramite QRcode, da presentare in occasione dell’inaugurazione del restauro a cura degli alunni: rappresenterà lo storytelling delle opere svolte, oltre che della storia dell’antico edificio.

Le conoscenze storiche, acquisite grazie anche all’analisi di documenti e fonti conservate presso la biblioteca e l’archivio storico comunali e presso l’archivio parrocchiale di Calendasco, si tradurranno inoltre in una rappresentazione teatrale sui principali episodi legati al passato dell’edificio, tra cui il delitto di Ludovico Confalonieri avvenuto 450 anni fa, per avvicinare i ragazzi a modalità espressive alternative e sollecitare l’intelligenza emotiva.

 

Progetto presentato da:

  • Istituto Comprensivo “Gandhi” di San Nicolò (Rottofreno)
  • Biblioteca comunale di Calendasco

 

Altri partner coinvolti:

Comune di Calendasco, Archivio storico comunale di Calendasco, Archivio Parrocchiale di Calendasco

 

Altre scuole coinvolte:

Politecnico di Milano – Sede di Piacenza

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/04/08 10:52:00 GMT+2 ultima modifica 2022-04-08T10:52:01+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina