Alla scoperta del Teatro Consorziale di Budrio

Un video sulle origini, la storia e le peculiarità dello storico Teatro Consorziale di Budrio in occasione dell’imminente riapertura

Il Teatro Consorziale di Budrio, fondato nel 1672, è il secondo teatro storico per antichità dell’Emilia Romagna. Originariamente nacque come teatro privato della famiglia Sgarzi ma i suoi spettacoli furono ben presto aperti al pubblico. Morto il fondatore, subentrò nella gestione la Partecipanza di Budrio e nel 1802 divenne di proprietà pubblica, assumendo la denominazione di “Consorziale”. Si trasformò poi in comunale dopo la soppressione della Partecipanza sotto il regime fascista. Tra il 1924 e il 1928 il teatro fu ristrutturato con interventi che gli conferirono una maggiore capienza oltre all’eccellente acustica che ancora oggi lo caratterizza.

Il progetto è volto alla produzione di un documentario audio-video che ripercorra tutta la storia del Teatro Consorziale, attraverso documenti storici, il recupero di materiali di repertorio ed interviste ad artisti che hanno calcato le sue scene, ad organizzatori culturali che ne hanno curato la programmazione artistica e alle maestranze e ai tecnici che negli ultimi anni lo hanno fatto funzionare. Gli studenti saranno coinvolti nella realizzazione del video nelle varie fasi dell’ideazione, sceneggiatura, selezione del materiale documentario e realizzazione delle interviste, avvalendosi della guida di professionisti.

 

Progetto presentato da:

  • Istituto di Istruzione Superiore “Giordano Bruno” di Budrio
  • Comune di Budrio – Servizio Teatro

 

Altri partner coinvolti:

GOB Gruppo Ocarinistico Budriese, Associazione culturale Diapason – Progetti musicali

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/04/08 10:52:07 GMT+2 ultima modifica 2022-04-08T10:52:08+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina