Piano 2019-2020 - Progetti in materia di salvaguardia e valorizzazione dei dialetti

Sono 14 i progetti che hanno beneficiato di un contributo regionale ai sensi della Legge regionale 16/2014 “Salvaguardia e valorizzazione dei dialetti dell'Emilia-Romagna”

Nel giugno del 2019 l'Istituto per i beni culturali della Regione Emilia-Romagna (IBC) ha pubblicato un avviso per la presentazione di progetti in materia di salvaguardia e valorizzazione dei dialetti regionali per il biennio 2019-2020. Dei 28 pervenuti, sono 14 i progetti che hanno fruito del contributo previsto. Le iniziative finanziate insistono su tutte le provincie, a eccezione di Ferrara e Forlì-Cesena che non hanno presentato progetti.

Il bando ha presentato alcuni elementi di novità, tra cui la biennalità e l’eventuale cofinanziamento del progetto a opera di soggetti terzi. Ben definite le quattro aree di intervento entro cui i progetti dovevano essere ricompresi: "Strutture del dialetto", per cui sono giunte 8 proposte; "Letteratura", che ha avuto 2 proposte; "Espressioni della tradizione", con 9 proposte; "Territorio e comunità", con 9 proposte.

Nella scelta dei progetti l’IBC, sentito il parere del comitato scientifico regionale, ha posto una particolare attenzione ai progetti che hanno dimostrato caratteri di continuità nel tempo e alle proposte articolate secondo una pluralità di azioni. Si allega l’elenco dei 14 progetti vincitori con l’indicazione del contributo assegnato.


Azioni sul documento

pubblicato il 2019/11/08 18:17:00 GMT+1 ultima modifica 2022-01-19T13:53:50+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina