Eca - Este Court Archives

Catalogazione del patrimonio artistico di casa d'Este. Finanziato dal programma europeo "Cultura 2000" è stato coordinato dall’Amministrazione provinciale di Ferrara. L'obiettivo del progetto era creare, attraverso una schedatura e una documentazione iconografica, un museo on line del collezionismo di casa d'Este virtualmente fruibile sia all'interno del museo del Castello e degli altri musei europei interessati, sia in internet.

Logo ECAPer le vicende storiche che l'hanno interessata nel corso dei secoli, Ferrara si trova oggi privata di moltissime delle opere d'arte che un tempo ornavano il Castello e numerosi altri suoi edifici pubblici, privati ed ecclesiastici. Tale fenomeno, condiviso anche da altre realtà, e legato ad accadimenti come le soppressioni o lo sviluppo del mercato artistico, è stato aggravato nella città estense dalla sua devoluzione allo Stato pontificio, tornato a governarla nel 1598, e dalla conseguente dipartita degli Estensi, trasferitisi a Modena.

 

Questi avvenimenti hanno comportato l'esodo di tante opere distribuitesi in primo luogo tra Modena e Roma e, di lì, in altre città tra le quali Dresda, Parigi, Praga. E' per questo che tra i partner europei del progetto figurano la Gemaldegalerie, il Louvre e la Narodni Galerie che ospitano oggi nelle rispettive collezioni opere di provenienza ferrarese, e che sono affiancati dal Cineca, responsabile per gli aspetti informatici.

 

L'Hermitage di San Pietroburgo e l'Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna hanno partecipato in qualità di partner associati. La realizzazione del progetto ha costituito anche un'utile occasione di confronto sulle metodologie catalografiche e di documentazione fotografica dei diversi paesi ai fini dell'individuazione di uno strumento di lavoro condiviso.

 

I risultati dei lavori, sono disponibili in italiano, lingua ufficiale, in inglese e nelle lingue dei paesi partecipanti all'indirizzo:  http://ww3.comune.fe.it/eca/ita/progetto.html

A chi rivolgersi

 

Servizio biblioteche, archivi, musei e beni culturali
bam@regione.emilia-romagna.it - P.E.C. bam@postacert.regione.emilia-romagna.it
051 527 66 31 - Fax: 051 232 599

 

 

 

 

 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/04/13 09:10:00 GMT+2 ultima modifica 2019-10-31T14:08:28+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina